Category: eco news

Sony Ericsson P1i: tra i primi della classifica di Greenpeace

Greenpeace ha presentato uno studio nato con l’obiettivo di trovare prodotti elettronici verdi in commercio già nel corso del 2007.
A un anno di distanza dalla prima pubblicazione dell’Ecoguida ai prodotti elettronici, tutte le aziende hanno raggiunto un punteggio pari almeno a 5, di cui la metà hanno addirittura ottenuto un punteggio tra 7 e 8.

Read more… »

share save 120 16 Sony Ericsson P1i: tra i primi della classifica di Greenpeace

Effetto serra , soluzioni deliranti

La sfida è questa: sviluppare un’intelligenza globale ambientale capace di farci proseguire nella nostra evoluzione verso una società capace di vivere senza necessariamente continuare a gravare pesantemente sulla Natura e sulle popolazioni deboli, senza necessariamente avvelenare l’aria che respiriamo, senza necessariamente finire l’acqua che tiene in vita tutti quanti, esseri umani e non, senza necessariamente far sciogliere tutto il ghiaccio che c’è, per lo meno, quel poco che è rimasto. Read more… »

share save 120 16 Effetto serra , soluzioni deliranti

Oregon , autostarde a energia solare

solar panels Oregon , autostarde a energia solare

Esempio di installazione

Il governatore dello stato dell’Oregon, ha reso noto che entro fine 2008 sarà completata la messa infunzione  del primo impianto solare “autostradale” , che ha obiettivo di soddisfare tutte le richieste di energia elettrica dell’autostrada.

L’impianto, collocato ai margini della strada, accumulerà energia durante il giorno e la erogherà di notte agli impianti di illuminazione stradale. Entro fine anno il 28% dell’energia consumata dall’autostrada, sarà stata generata grazie a questa installazione, ampia quanto due campi di calcio.

Read more… »

share save 120 16 Oregon , autostarde a energia solare

Conto energia

Forse non tutti sanno che…

In Italia, abbiamo il ‘conto energia’… E’ un nuovo sistema di incentivazione, che sostituisce i contributi a fondo perduto con una tariffa premiante, fino a circa 45 cent di euro ogni kilowattora prodotto col proprio impianto, e in più quest’energia può anche essere utilizzata dall’utenza, dalla casa o dalla fabbrica, per realizzare un risparmio: infatti ogni kilowattora utilizzato è un kilowattora che non viene preso dalla rete,quindi che non si paga.

Read more… »

share save 120 16 Conto energia
Get Adobe Flash player